Sara Chiara Beretta

5A
Vincitori del canale B (lingua straniera), 2020-2021

Torna alla scheda della scuola
Traccia:
Ambito etico-politico TRACCIA 3 L’unico modo di erigere un potere comune che possa essere in grado di difenderli [= gli uomini] dall’aggressione di stranieri e dai torti reciproci […] è quello di trasferire tutto il loro potere e tutta la loro forza a un solo uomo o a una sola assemblea di uomini […]. Il che è quanto dire che si incarica un solo uomo o una sola assemblea di uomini di dar corpo alla loro persona, che ciascuno riconosce e ammette di essere l’autore di ogni azione compiuta, o fatta compiere, relativamente alle cose che concernono la pace e la sicurezza comune, da colui che dà corpo alla loro persona; e che con ciò sottomettono, ognuno di essi, le proprie volontà e i propri giudizi alla volontà e al giudizio di quest’ultimo. Questo è più che consenso o concordia, è una reale unità di tutti loro in una sola e stessa persona, realizzata mediante il patto di ciascuno con tutti gli altri, in maniera tale che è come se ciascuno dicesse: Do’ autorizzazione e cedo il mio diritto di governare me stesso a quest’uomo, o a quest’assemblea di uomini, a questa condizione, che tu, nella stessa maniera, gli ceda il tuo diritto e ne autorizzi tutte le azioni. Fatto ciò, la moltitudine così unita in una sola persona si chiama STATO, in latino CIVITAS. Thomas Hobbes Leviatano, o la materia, la forma e il potere di uno Stato ecclesiastico e civile

Elaborato: