Cecilia Giommi

3I
Vincitori del canale B (lingua straniera), 2021

Torna alla scheda della scuola
Traccia:
TRACCIA AMBITO ESTETICO
«Dunque non è vero che si scriva per sé: sarebbe il peggior smacco; proiettando le proprie emozioni sulla carta, si riuscirebbe appena a prolungarle di poco. L’atto creatore è un momento incompleto e astratto nella produzione di un’opera; se l’autore fosse solo, potrebbe scrivere finché vuole, ma l’opera come oggetto non verrebbe mai alla luce e lo scrittore dovrebbe abbandonare la penna e disperare. Ma l’operazione dello scrivere implica quella di leggere come proprio correlativo dialettico e questi due atti distinti comportano due agenti distinti. Solo lo sforzo congiunto dell’autore e del lettore farà nascere quell’oggetto concreto e immaginario che è l’opera d’arte. L’arte esiste per gli altri e per mezzo degli altri»
J.P. Sartre, Che cos’è la letteratura, Il Saggiatore, Milano, 1966


Elaborato: