La valutazione dei saggi per entrambi i CANALI è effettuata:
• per la Selezione d’Istituto da un’unica Commissione formata da docenti dell’Istituto di appartenenza;
• per la Selezione Regionale da un’unica Commissione Regionale designata dall’Ufficio Scolastico Regionale del MIUR con la SFI e composta da componenti di istituzioni diverse;
• per la Gara Nazionale da un’unica Commissione nominata dalla D.G. per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR con la SFI e composta da componenti di istituzioni diverse.

I componenti delle Commissione esaminatrici sono individuati nelle seguenti categorie:
• docenti della scuola secondaria superiore abilitati nelle classi di concorso A037 e A036;
• docenti della scuola secondaria superiore abilitati nelle classi di concorso delle lingue straniere previste per lo svolgimento della Selezione B IN LINGUA STRANIERA o docenti CLIL;
• docenti e/o ricercatori di discipline filosofiche presso le università italiane e/o gli enti di ricerca;
• personale docente e dirigente dell'Amministrazione centrale e regionale del MIUR;
• referenti Regionali delle Olimpiadi di Filosofia degli Uffici Scolastici Regionali del MIUR;
• soci della Società Filosofica Italiana.

In linea con il regolamento internazionale delle International Philosophy Olympiads (IPO) per la valutazione le Commissioni adottano i seguenti criteri:
• aderenza alla traccia;
• comprensione filosofica dell’argomento;
• validità argomentativa;
• coerenza e originalità.

L’attribuzione dei voti deve essere espressa esclusivamente in decimi.